Vigna Petrussa

Espressioni dello Schioppettino

La massima espressione del territorio e della tipicità varietale

Vigna Petrussa, propone in anteprima, on line: 

Schioppettino di Prepotto RISERVA 2015

Da un'accurata selezione di uve autoctone di Schioppettino, questo vino viene prodotto in quantità limitata e solo nelle annate migliori. Vinificato con lieviti indigeni, si eleva in tonneaux per 36 mesi, per fare poi un ulteriore affinamento in bottiglia per altri 12 mesi.

Abbinamenti: formaggi fermentati, arrosti e selvaggina.

 

Schioppettino di Prepotto 2016

Vino di territorio con spiccata personalità, elegante e persistente con sentori di frutta di sottobosco, ciclamino e un incredibile pepe nero. Affinamento in botti grandi di legno per 24 mesi e 12 mesi in bottiglia.

Abbinamenti: vellutate di funghi, carne e formaggi fermentati.

 

RiNera 2018

Vino ottenuto da uve autoctone di Schioppettino utilizzando solo botti di acciaio, colore rosso rubino e profumo fragrante, con un sapore fresco e schietto.

Abbinamenti: antipasti, carni bianche e piatti a base di pesce in salsa.    

 

Perla Nera 2016

Vino ottenuto da una selezione di uve di Schioppettino, appassite per 2 mesi in fruttaio e affinamento in tonneaux. Sentori di china, pepi misti, liquirizia e una nota balsamica. Dolce ma non dolce, morbido ed elegante ma con una struttura importante.

Abbinamenti: vino da meditazione, oppure in abbinamento al cioccolato amaro o alla selvaggina.

Il costo si riferisce alle 4 bottiglie,  IVA e spedizione incluse. 


70,00

Discover Vigna Petrussa

Hilde Petrussa, rientrata in Friuli dopo un lungo periodo trascorso altrove si è dedicata con entusiasmo e passione alla conduzione dell’azienda vinicola di famiglia ad Albana, località del Comune di Prepotto, nei Colli Orientali del Friuli. La vallata che ospita la proprietà, fra il fiume Judrio e le colline, è protetta dai venti ed è in posizione solatia, con un microclima ed un terreno di marna eocenica (localmente detta “ponka”) ideali per la coltivazione della vite. In primis ha risistemato i vigneti, privilegiando le varietà autoctone, per impegnarsi poi in una conduzione severa dei vigneti stessi: guyot monolaterale nei nuovi impianti, inerbimento, basse rese per ettaro e raccolta manuale delle uve, che le permettono di ottenere maggiori concentrazioni aromatiche e strutturali del vino. In cantina la tradizione convive con le moderne tecnologie al fine di garantire la qualità del prodotto e la salvaguardia dell’ambiente e della nostra terra. Fiori all’occhiello dell’azienda Petrussa sono: lo Schioppettino di Prepotto, da vitigno autoctono dell’omonima sottozona; la Richenza, cuvée ottenuta da uve provenienti da vitigni bianchi autoctoni parzialmente appassite e fermentate in barriques di rovere francese; il Picolit, ottenuto con l’appassimento in cassetta delle uve omonime, vino celeberrimo e celebrato fin dai tempi antichi. Produce, inoltre, Friulano, Ribolla Gialla, Sauvignon, Cabernet Franc, RiNera (da uve Schioppettino), Refosco dal peduncolo rosso, il dolce Desiderio e, nelle annate migliori, la Perla Nera, un vino rosso da meditazione ottenuto da uve surmature di Schioppettino.


Follow Vigna Petrussa on social media: